Legge di Attrazione e Denaro

Ciao a tutti, e ben trovati sul mio sito. Oggi affrontiamo quello che per molti è un ostico argomento: la legge di attrazione in relazione al denaro.

Tutti noi siamo cresciuti nostro malgrado, in famiglie cresciute con una certa mentalità riguardo ai soldi. Questo può esser causa della società che è stata, e della povertà del passato. Oggi le cose sono cambiate, ed è incredibile come alle persone non si insegni a fare denaro, bensì si insegni ad esser solo “schiave” di un sistema mentale basato sulla mancanza e sulla povertà.

Il nocciolo di tutta la questione è questo! Il motivo per cui non attrai i soldi, è perchè tu credi che non sia possibile. E non ci credi per il semplice fatto che pensi che “non ce ne sia abbastanza per tutti”.

Per capirlo ci ho messo mesi, credetemi. Non è stato per niente facile, ma in fondo, dentro di me, sentivo che la mia vita, dipendeva da ciò che credevo e pensavo. Il fatto è che i soldi nel mio passato (anzi, la loro mancanza) mi ha fatto così male, che superare certe “convinzioni negative” riguardo ad esso, è stato complesso.

Prova a dirti ora: “Io posso avere entro la fine dell’anno 1 Milione di €”. Sìì sincero con te stesso ci credi? Perchè non ci credi? Quale sono le risposte che ti arrivano? Prenditi un paio di minuti, non avere fretta. Ripeti ora e con me “Entro la fine dell’anno, riesco ad ottenere 1 Milione di €…”

Prima di tutto, è molto probabile che secondo è già una caz…ta in partenza. E questo è il primo errore. Il secondo è: “sì, ok, ma in che modo?”. “E poi a seguire.. “beh, vedi alla fine tanto non è vero, non ci riesco..”, Sorprendente. Quasi tutti, ci diciamo le stesse cose quando vogliamo qualcosa che sia diverso da quello che abbiamo avuto finora. Si chiama “paura della delusione”, o ancora “illusione” ed infine “disillusione”, che ci porta in pochissimi minuti, a rinunciare subito anche al solo pensiero di provarci.

Ruota tutto intorno a questo amici miei. Nessuno, e dico nessuno, si prende la briga o l’impegno con se stesso, di provare a realizzare se stesso preferendo “va beh, alla fine così, in un modo o nell’altro ce l’ho sempre fatta”.. vivendo per sempre questa vita!

E’ faticoso; altra scusa che tendono a darsi le persone (in passato anche io l’ho fatto). Incredibile. Se ci penso adesso, a mente lucida, mi dico, ma com’è possibile dirsi “nooo, ma che mi importa di riuscire ad attrarre un milione di €, è faticoso..”. Se leggi, non ha proprio senso. Eppure se pensiamo a certe cifre, ci viene in mente un’immagine anche di fatica. Perchè questo? Perchè quando pensiamo ad 1 milione di € (è per fare un esempio), pensiamo a che sia una montagna di soldi, e se questi soldi rappresentano una montagna, è in effetti difficile e faticosa scalarla.

Il nostro cervello lavora per immagini. Ogni volta che ci imbattiamo in un tentativo di fare qualcosa, stiamo nello stesso momento creando delle immagini mentali sul “come andrà a finire”, spesso senza rendercene conto. E saranno queste immagini, molto spesso, l’esito esatto di quello che volevamo fare.

Attrarre soldi, o attrarre un caffè, è la stessa identica cosa. Solo che quando pensiamo al caffè, lo vediamo nitidamente nella nostra testa, la tazzina bianca, il colore nero all’interno, piccolina, leggera e… FACILE! Paradossalmente, un milione di € lo vediamo come una montagna, eppure non è altro che un numero su contocorrente 😉

Ora, io ancora non ho fatto un milione di €, sarei un bugiardo, ma guadagno in un mese quanto guadagnavo quasi in un anno con il mio lavoro dipendente. Come ho fatto? Cercando prima di tutto di cambiare tutte e dico tutte le associazioni mentali che avevo riguardo ai soldi ed a certi importi. Fatto questo, era necessario CAMBIARE tutte le mie convinzioni limitanti, sostituendole con quelle potenzianti come ad esempio:

“i soldi non bastano mai”  con “ho più soldi di quel che mi serve a soddisfare i miei bisogni”

“per fare soldi si fatica” con “attraggo soldi facilmente”

E così via. Ovvio, che solo le affermazioni non bastano. Stiamo parlando spesso alla nostra parte conscia. Ciò che conta è il nostro inconscio. Come ad esempio quello che ad alcuni di voi dice “tanto non è vero che lui guadagna così…” questo, è spesso dettato o dall’invidia, o dal non credere che ci si possa fare davvero. Ancora una volta, è una resistenza interiore. Io so quello che guadagno, e so anche da dove sono partito. Meno di zero. Quello che sto cercando di fare è aiutarti VERAMENTE.

Quindi, per parlare al nostro inconscio, dobbiamo necessariamente entrare in uno stato di estremo rilassamento, da questo stato, il nostro inconscio può essere molto più accessibile. La nostra parte più profonda, sarà in grado di recepire i nostri messaggi e le nostre affermazioni.

Mi rendo conto che tutto questo non è facile. io mi sono aiutato con degli Audio-Meditativo subliminali, creati da me, che ti fanno entrare in uno stato di rilassamento, con tanto di affermazioni positive che vanno dritte al tuo inconscio.

Se vuoi averli anche tu, ACCEDI ORA DA QUESTA PAGINA.

Sono davvero sicuro che ti aiuteranno moltissimo.
Per oggi è tutto, alla tua ricchezza

 

Un Abbraccio

Francesco.

 

Lascia la tua opinione è importante per me 🙂
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo può aiutare anche altre persone.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie
Per rendere la tua esperienza di navigazione migliore. Puoi gestire i cookie cliccando quì