Tecnica di Rilascio energetico Molto Potente

Ciao caro lettore, prenditi qualche minuto per te stessa/o perchè in questo articolo TROVI UNA TECNICA che ti può aiutare moltissimo per modificare le sorti della tua vita. E’ un articolo un po’ più lunga del solito, ti avverto. Proprio perchè ti sto donando qualcosa di PREZIOSO che potrai usare sin da oggi. Mi auguro, PREGO che possa aiutarti anche più di quanto abbia aiutato me 😊 e comunque darti speranza.

Comprendere come avvengono gli autosabotaggi ed i conflitti è ESSENZIALE per vivere una vita di successo. Quanti di noi si pongono determinati obiettivi e non li raggiungono… quanti di noi magari desiderano un partner, l’Amore stupendo e splendido e non riescono ancora a trovarlo… sogni che si infrangono come onde sulle rocce.

Cosa possiamo fare?

Prima di tutto occorre riconoscere la possibilità di esser in presenza di “un qualche cosa” che agisce a nostra insaputa contro di noi. Riconoscere è importante in quanto per molte persone, almeno inizialmente, è quasi impossibile scorgere e vedere tale autosabotaggio. Esso avviene senza la nostra consapevolezza e superare, eliminare qualcosa di cui non si è consapevoli è abbastanza complesso.

Si tratta quindi di fare una piccola indagine personale e rendersi conto di cosa in effetti ci sta dicendo il nostro “cuore” in merito.

Facciamo un esempio. Daremo un nome a caso; John.

John aveva un sogno. Fare il ballerino. Uno dei genitori di John, durante la sua infanzia, dice al bambino qualcosa del tipo:

“non sei capace a fare questa cosa… non sei capace a fare quest’altra”. Non necessariamente per cose serie. John, a sua insaputa, in quel momento interiorizzerà il concetto “non sei capace” che durante la sua crescita si ripresenterà ogni volta che proverà a realizzare qualcosa di nuovo. Come ad esempio il ballerino.

Cosa succede esattamente? Che lui prova ad aprire una scuola, oppure prova a fare un corso e, dopo un po’ di tempo, si sentirà dire che “non è abbastanza bravo” o “che per fare quel lavoro non è sufficiente ciò che sta facendo lui”, o semplicemente da solo si dirà “ma cosa penso di fare, chi credo di essere….”. Sta agendo il programma del “non sei capace” e John NON lo sa! Agisce a livello inconscio per una o più frasi dette da qualcun altro chissà quanti anni fa!

Ovviamente questo concetto si può estendere a molte cose; un ragazzo cresciuto in una famiglia di sacrifici, dove ogni giorno vive situazioni di conflitti col denaro, di  solitudine perchè i genitori son sempre fuori casa, o di “abbandono” quando fu lasciato le prime volte da un baby sitter..

In questi casi vengono a crearsi tutte le convinzioni inconsce quali;

– sono stato rifiutato
– il denaro è male perchè non c’è mai
– o per ottenerlo in quantità di sopravvivenza c’è da farsi il sedere
– i miei genitori non mi amano
– non sono accettato
– non sono abbastanza bravo
– sono cattivo

Ovviamente dal nostro punto di vista adulto ci sembra assurdo che sia così. Eppure, la prossima volta che ti arrabbi, che hai un risultato deludente, che ti rattristisci.. cerca di ricordarti di OSSERVARTI. Noterai al 100% come in quel momento non stai “soffrendo da adulto”, ma è letteralmente come se fossi regredito. E non perchè è un male, ma perchè tale situazione sta semplicemente riflettendo un “te” deluso/sofferente/triste/abbandonato/etc.. infantile, cioè di quando eri piccolo. Una ferita MAI sanata!

Chi crede nelle discendenze, vite precedenti, afferma che addirittura certe ferite sono “genetiche”, cellulari. Di fatto sono inconsce. Come possiamo fare a liberarcene? Cosa possiamo fare concretamente per poter finalmente spiegare le nostre ALI senza più rendere conto di queste ferite e di quelle persone che ce le hanno non volutamente create?

Gli approcci sono molteplici (Ho messo decine di tecniche nell’Audio Video “Il Salto della Vita” CLICCA QUA è in PROMOZIONE LIMITATA solo pochi giorni e poi torna al suo prezzo originario)

Tra i più potenti c’è il PERDONO. Questo è un tipo di PERDONO ENERGETICO, cioè NON andiamo a perdonare direttamente la/le persone coinvolte perchè non è necessario. A noi serve un tipo di PERDONO PROFONDO, che andrà ad agire su quelle memorie appunto inconsce e cellulari (se uno ci crede, tanto lo fa anche se non ci si crede, semplicemente agisce) che continuano a farci soffrire e ripetere gli stessi errori e risultati del passato.

So che molte persone vorrebbero che fossero gli altri a riconoscere di aver sbagliato ma se decidessero di non farlo mai? Tu non saresti MAI libera/o. Di fatti, il VERO PERDONO è un “tagliare la fune” col passato, è FARSI UN REGALO e non esser più condizionati da altri. E’ rimuovere le energie che ci legano ad immagini, ricordi, etc…

P.s CONDIVIDI l’articolo coi pulsantini se ti sta piacendo! Potrebbe aiutare così tante persone comprese quelle che ami 🤗… in 4 secondi continui la lettura ed avrai fatto un bel gesto 💓

Come procedere dunque? (trovi una tecnica POTENTISSIMA in formato mp3 nell’Audio Video Corso “Il salto della vita CLICCA QUA”. Sta facendo cose straordinarie per le persone!!!)

Prima di tutto occorre che tu faccia una lista con carta e penna. So che lo farai più tardi o forse in un altro momento o forse dirai “nooo basta con questo carta e pennaaaa“… lo vedi l’autosabotaggio in corso? Stai rimandando. Forse in passato hai provato qualcosa e non ha funzionato; sicuro sia colpa della tecnica? Non è che forse c’è proprio una parte di te nascosta che ti porta a fallire? Dai, prova questo esercizio, prendi carta e penna ed andiamo avanti, ti prendo per mano.

Passo 1:

Fai questa lista scrivendo prima di tutto tutte le cose che secondo te ti sono state fatte nella tua INFANZIA e che NON puoi perdonare. NON fare distinzioni tra cose “piccole o grandi”; per un bambino, il fatto che un padre o una madre non siano andati a vedere la partita, conta tantissimo. Noi dovremmo perdonare dal punto di vista BAMBINO non solo dal punto di vista adulto.

Prenditi il tuo tempo e scrivi questa lista. “Quando papà non è venuto…” Quando la mamma mi ha detto che…” “Quando quel mio amico mi fece….” insomma, ci siamo capiti e

Appena fatto, andiamo al punto 2.

Adesso fai una lista di tutte le cose anche recenti che ti fanno ferito e fatto male;

– il datore di lavoro che ti ha trattato male
– un ragazzo o ragazza che ti ha lasciato in malo modo
– quel tipo l’altro giorno che ti ha detto qualcosa di grave
– qualcuno che ti ha fatto provare imbarazzo

ANNOTA TUTTO.

Fatto questo, ecco il punto 3.

Sìì onesta/o con te stesso e scrivi le cose che tu pensi di aver fatto ad altri:

– aver lasciato qualcuno
– aver tradito qualcuno
– hai fallito qualcosa di davvero importante
– credi di aver deluso qualcuno
– hai rubato qualcosa (anche un lecca lecca. ricorda nessuna distinzione tra cose piccole o grandi).
– hai ferito per sbaglio qualche animaletto
– hai risposto male cercando di fare del male emotivo a qualcuno
– quando hai fatto piangere qualcuno
– etc

Anche se ti vergogni e fa male scrivilo. Potresti persino provare vergogna per alcune di queste.. smettila per favore. Fa niente. E’ passato e sei agito in quel modo, in un certo senso, non è colpa tua. Avevi un programma a tua volta in te che ti ha fatto agire così. E’ il momento di lasciare andare tutto. Nessuno di noi è perfetto al 100%, però è tempo di smettere di giustificarsi e permettersi di essere se stessi e felici.

Ti Perdono

MI dispiace

Ti Amo

Assomiglia molto a Ho’oponopono,  questa è una versione “light”, senza il “Ti prego” (ci sono ragioni specifiche per cui reputo che toglierlo possa esser un bene per molti) e che io ho sentito più “mia” e per me. A volte si da troppa importanza alle tecniche e dimentichiamo l’importanza della nostra relazione con la tecnica e del Nostro potere, quello che NOI diamo alla tecnica…. ma questo è un’altro discorso di cui parlo nel corso.

Cosa fare con queste tre frasi? Prendi ogni cosa che hai scritto, una per una e su ognuna recita queste frasi come un mantra SENTITO col cuore e NON di fretta e furia. Scandisci “Ti Perdono…. Mi Dispiace…. Ti Amo….” Se vuoi, puoi mettere una mano sul cuore concentrandoti sulla compassione… anzi, è raccomandabile.

ESEMPIO, “quella volta che mio padre mi disse che non sono buono a nulla”:  Ti Perdono Mi Dispiace TI Amo Ti Perdono Mi Dispiace TI Amo Ti Perdono Mi Dispiace TI Amo Ti Perdono Mi Dispiace TI Amo Ti Perdono Mi Dispiace TI AmoTi Perdono Mi Dispiace TI Amo (………)

Per qualche minuto, MINUTO per ogni cosa che hai scritto o almeno fin quando non senti che l’effetto su tali questioni non perda importanza e diminuisca. P.s. Se noti che affiorano altri ricordi o immagini, ANNOTALI. Vuol dire che stai smuovendo qualcosa e che tali ricordi hanno allo stesso modo necessità di esser rilasciati.

Quello che stiamo facendo è:

Ti Perdono: Ripulisco tutte le cattive emozioni ed energie associate a …. Lascio andare le funi, i lacci che ancora mi legano emotivamente ed energeticamente a tale situazione. Li lascio evaporare insieme al risentimento.

Mi Dispiace: Provare compassione. Capisco che non è stata colpa di nessuno. Vedere l’altro lato della questione, cambiare punto di vista, vedere con occhi di Amore.

Ti Amo: Mandare LUCE, AMORE all’immagine, alla situazione e a TUTTE le parti coinvolte così che il vuoto lasciato da questa “guarigione emotiva” sia riempito di amore.

Ecco qua. Fallo per quanto senti che è necessario e tra qualche giorno, ritorna alla lista e nota se qualcosa ti fa ancora effetto e procedi nuovamente. Purtroppo non è detto che il tutto faccia effetto alla prima pratica. A volte serve un po’ più tempo 😋

Ecco, spero che possa davvero esserti Utile. Nell’Audio Video corso trovi tecniche ancora più potenti anche perchè fatte in Video ed Audio, sono molto più seguibili e dettagliate.

=> CLICCA QUA, inizia oggi un viaggio straordinario, Prendi subito “Il Salto della Vita”

Ti ricordo che è un Audio Video corso che puoi usare SUBITO sul tuo cellulare o PC. La parte Audio la scarichi, la parte Video la puoi vedere in streaming QUANDO TI PARE, in quanto è tutto registrato su GRUPPO PRIVATO ai clienti su facebook 😊

Ti Auguro ogni momento più Felice

Condividi questo articolo usando i pulsantini che vedi a lato o sotto. Può sinceramente aiutare persone a te care.

=> SCARICA “Il Salto della Vita”,  sarai felicissima/o della decisione che hai preso!

Francesco.

Lascia la tua opinione è importante per me 🙂
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo può aiutare anche altre persone.
  • 175
  • 11
  •  
  •  
  •  
Corso dal Vivo

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie
Per rendere la tua esperienza di navigazione migliore. Puoi gestire i cookie cliccando quì